Menu

Associazione Bioprogress Onlus

header photo

Effetti della terapia biologica in una paziente con metastasi da adenocarcinoma dell’utero

September 9, 2012 at 23:31


Pubblichiamo la storia clinica di una signora di colpita da metastasi polmonari ed epatica, originate da un pregresso adenocarcinoma dell’utero.

Il 07 Gennaio 2008 la signora subisce la rimozione della neoplasia: “isterectomia addominale totale con annessiectomia bilaterale” a causa di un "adenocarcinoma endometriode (T1c Nx G2)". Successivamente, esegue radioterapia.

Nell’autunno del 2009, a causa della presenza di “formazione nodulare di circa 9 mm al lobo inferiore di sinistra”, di “due piccole lesioni pseudo modulari doccia parieto-colica destra sospette per carcinosi” e di “due accumuli traccianti posti rispettivamente lungo il margine anteriore del IV e dell’VIII segmento epatico”, si sottopone a chemioterapia con carboplatino e paclitaxel.

«««    10-01-20 _ anamnesi oncologica_a   »»»
«««    10-01-20 _ anamnesi oncologica_b   »»»
«««   10-01-20 _ anamnesi oncologica_c   »»»

Una TAC eseguita il 17 Febbraio 2010 mostra: “sempre stabile la lesione nodulare polmonare nello sfondato costo-frenico sinistro” e “fegato di volume nella norma, in assenza di lesioni occupanti spazio”.

«««   10-02-17 _ esame TAC   »»»

Un'altra TAC del 02 Luglio 2010 mostra la stabilità della situazione.

«««   10-07-02 _ esame TAC   »»»

Un’ulteriore TAC del 28 Settembre 2010 conferma lo stato delle cose.

«««   10-09-28 _ esame TAC   »»»

Del 20 Aprile 2011 è una TAC che esprime un peggioramento della situazione: “Alla cupola epatica (VIII seg.) è oggi apprezzabile lesione nodulare rotondeggiante ipodensa solida, di circa 1,7 cm di diametro, ripetitiva.” e “Comparsa di noduli di carcinosi peritoneale, maggiormente rappresentati nella doccia parieto-colica destra.”

«««   11-04-20 _ esame TAC   »»»

Fino all’autunno del 2011 esegue vari cicli di chemio. Le condizioni generali risultano scadenti con dispnea (a causa delle lesioni polmonari), tachicardia, insorgenza di diabete di tipo 2, edemi agli arti inferiori, nausea e dolore diffuso a livello addominale (a causa della carcinosi) mal controllato da antinfiammatori non steroidei.

A Dicembre 2011 inizia a seguire la xxxx Xx Xxxxx.

Una TAC eseguita il 17 Gennaio 2012 esprime un ulteriore peggioramento: “lieve progressione (inferiore al 20%) dei noduli polmonari siti ai lobi inferiori, con diametro assiale massimo di circa cm 0,76 (a dx) e cm 1,1 (a sn).”, “progressione della carcinosi peritoneale…”, “Comparsa di formazione ipodensa, fluida, a pareti regolari, tra la vagina ed il retto (diametro assiale cm 4,1), “stabile la lesione ipodensa, di circa cm 1,6 in S4 (cupola epatica).”

«««   12-01-17 _ esame TAC   »»»

L’oncologo ritiene inutile l'intervento di ulteriori cicli di chemio in considerazione dello stadio avanzato della malattia e delle scadenti condizioni di salute della signora. Viene consigliata a scopo palliativo una compressa al giorno di ciclofosfamide da 50 mg.

Del 24 Gennaio 2012 è la certificazione nella quale consiglia assistenza sanitaria domiciliare a seguito del peggioramento del quadro clinico.

«««   12-01-24 _ richiesta di assistenza domiciliare   »»»

Il 31 Gennaio 2012 la signora viene ricoverata per l’aggravarsi delle proprie condizioni di salute. Il 06 Febbraio viene dimessa.

«««   12-02-06 _ sintesi ricovero ospedaliero   »»»

A Febbraio 2012 inizia a seguire terapia biologica, comprendente i seguenti farmaci a somministrazione giornaliera:

--- melatonina, fino a 400-500 mg
--- acido ascorbico ed ascorbato di calcio, fino a 10 g
--- ciclofosfamide, assunta da aprile in poi, 50-100 mg in relazione all’emocromo
--- miscela di retinoidi (vitamina E,  99,7%; beta carotene, 0,2%; vitamina A 0,05%, acido retinoico 0,05%)
--- diidrotachisterolo
--- somatostatina, in infusione notturna
--- acido ursodesossicolico
--- bromocriptina
--- metformina
--- tè verde, capsule titolate al 24% in epigallocatechine
--- acetilsalicilato di D,L-lisina
--- omeprazolo
--- valsartan
--- bisoprololo
--- canrenoato di potassio
--- furosemide, a giorni alterni
--- ipratropio bromuro, per aerosol
--- beclometasone dipropionato, per aerosol

Due somministrazioni a settimana di:

--- ascorbato di sodio, in dosi progressivamente aumentate, fino a 65-70 g, in infusione endovenosa insieme a glutatione

Vari cicli di:

--- metilprednisolone
--- ubidecarenone
--- riboflavina
--- citrato di potassio e magnesio
--- estratto di cardo mariano contenente flavonoidi espressi come silimarina
--- domperidone
--- ademetionina
--- acetilcarnitina insieme ad ademetionina, in infusione endovenosa

Nel corso delle settimane seguenti la paziente ha mostrato un graduale miglioramento della qualità di vita con scomparsa del dolore ed una graduale ripresa funzionale.

Dopo circa 4 mesi dall’inizio della somministrazione dei farmaci della terapia biologica, la paziente esegue una TAC, il giorno 13 Giugno 2012, il cui referto mostra: “Assenti lesioni ripetitive parenchimali polmonari. Progressione del tessuto patologico peritoneale, diffuso a tutto il grande omento, che “indenta” la superficie epatica con comparsa di modesto versamento addominale. Fegato steatosico con stabilità del nodulo ipodenso alla cupola epatica”.

«««   12-06-13 _ esame TAC   »»»

I noduli polmonari non sono più presenti e non viene fatta menzione della formazione ipodensa tra la vagina ed il retto di 4,1 cm, evidenziata nella TAC del Gennaio 2012.

Per valutare l’evoluzione della situazione a livello epatico viene effettuata un’ecografia addominale il 29 Agosto 2012, il cui referto dichiara: “Modesto versamento libero in cavità addominale, con carcinosi peritoneale." Per quanto riguarda la lesione ipodensa di circa cm 1,6 evidenziata nella TAC del Dicembre precedente, e mostratasi stabile nella TAC di Giugno, ora invece è: "Fegato di volume nei limiti della norma ... senza lesioni focali."

«««   12-08-29 _ ecografia addome   »»»

La signora continua tuttora a seguire con impegno la terapia biologica iniziata a Febbraio.

Go Back

Comments for this post have been disabled.